curriculum

Curriculum riassuntivo
Attivitá pertinenti al settore del management marino-costiero e consulenze per il management in aree protette

1989 – 2009 gestione di un’area protetta marina (Riserva Naturale Marina di Miramare)

1989 – 2009 partecipazione alla pianificazione territoriale di ambiti marino-costieri a livello nazionale ed internazionale

1990 – 2009 consulenze per la creazione ed attività di otto aree protette marino – costiere studi di fattibilità, “zoning”, piani di fruizione e di gestione, organizzazione amministrativa, formazione di personale operativo sul posto, stages presso aziende ed aree protette regionali: Gianola – Latina, Scogli d’Isca – Cosenza, Torre Guaceto – Brindisi , Capo Rizzuto – Crotone , Capri – Napoli, Strunjan – Piran Slovenija, Al Hoceima – Marocco, Enfeh – Libano, Susah – Libia, Strujnan -Slovenia, con particolare riguardo al trasferimento dei sistemi innovativi di gestione integrata del territorio (Gestione delle risorse ittiche, GIS, programmi di interpretazione ambientale);

1995–2004 Blueschool : nel 1995 il WWF International MedPO decise di avviare, nell’ambito del suo programma di capacity building, una serie di corsi di formazione denominati “schools” con un duplice scopo: creare gestori dell’ambiente e rafforzare i contatti con NGOs dei Paesi del Bacino Mediterraneo. Le scuole dovevano svolgersi in siti naturalistici già gestiti e/o protetti ed ognuna doveva trattare argomenti e biomi diversi (mare, foreste, zone umide, gestione, pesca, educazione ambientale, ecc.). Shoreline dal 1995 AL 2002 organizza e gestisce la Blue School tra Trieste (Italia) e Sitges (Spagna). La selezione si affida al data base predisposto dall’ufficio “Across the Water” del Programma Mediterraneo con sede a Barcellona, raggiungendo la quasi totalità delle realtà con esperienza nell’ambito del bioma mare.

1998–2009 Environmental Conservation expertise: nel 1998 e nel 2002 la Shoreline ha svolto consulenza sull’impianto ed avvio, sull’organizzazione dei servizi e sulle mappature scientifiche del Parco Nazionale di Al Hoceima (Marocco), del tratto costiero della Cirenaica (Libia), della aree protette in golfo di Gabès (Tunisia), dei SIC/ZPS costieri in Friuli Venezia Giulia e in Albania. Esperti, per conto del RAC/SPA – Tunisi (Regional Activity Centre for Specially Protected Areas, un Ufficio referente al Piano d’Azione per il Mediterraneo varato dall’UNEP – United Nations Environment Programme). Alcuni lavori sono stati svolti in partnerariato con l’ICRAM.

1998-2003 Gap-Analysis la Shoreline ha curato la realizzazione del progetto “Gap Analysis for Protected areas and ICZM in the Mediterranean” per conto del WWF – Mediterranean Programme Office, rivolto a censire le risorse naturalistiche e ad individuare i siti sensibili dal punto di vista ambientali lungo le coste del Mediterraneo attraverso l’implementazione di un GIS specifico.

(http://www.panda.org/resources/publications/water/gap/mghome.htm )

2001–2004 Sap-Bio i paesi mediterranei, inseriti nel piano di azione mediterraneo (MAP), consapevoli dell’importanza della conservazione della biodiversità e coscienti che la protezione del mar Mediterraneo richiede un’azione congiunta, hanno approvato il progetto per la preparazione del “Strategic Action Plan for Biodiversity in the Mediterranean Region (SAP BIO Project)”, per redigere provvedimenti, programmi, investimenti economici. Il tutto sotto la guida dell’Agenzia RAC/SPA di Tunisi (Ufficio referente al Piano d’Azione per il Mediterraneo varato dall’UNEP – United Nations Environment Programme).

Incarichi per conto della provincia di Crotone Ente gestore dell’AMP di Capo Rizzuto

1999 Analisi di uno studio di fattibilità al fine di allestire un’area di aggregazione ittica mediante la posa di strutture leggere all’interno della Riserva Naturale Marina di “Capo Rizzuto”

Committente: Provincia di Crotone, ente gestore della Riserva marina di Capo Rizzuto

2000 Incarico di proposta di rizonazione della Riserva Naturale di Capo Rizzuto Committente: Provincia do Crotone, ente gestore della Riserva marina di Capo Rizzuto

2001 – 2002 Incarico per la realizzazione di un’area di ripopolamento mediante sistemi di aggregazione ittica realizzati in polietilene riciclabile nella Riserva marina di Capo Rizzuto

Committente: Provincia di Crotone, ente gestore della Riserva marina di Capo Rizzuto

2001-2003 Provincia di Crotone: attività di consulenza per la rizonazione dell’AMP di Capo Rizzuto in particolare l’avvio di una serie di processi partecipati finalizzati ad una pesca locale gestita in zone regolamentate

Committente: Provincia di Crotone

Incarichi per conto del WWF – Mediterranean Programme Office; Italia; WWF Associazione italiana per il WWF for nature – Onlus (Ente Gestore dell’AMP Miramare)

2001 Tourism – Analysis la Shoreline ha progettato e realizzato la ricerca “Measuring tourism growth and assessing trends in the Mediterranean”) mirante a valutare i trend di sviluppo turistico lungo le coste del bacino mediterraneo attraverso lo studio delle variazioni stagionali di luminosità delle località costiere misurato su immagini notturne rilevate da satellite (Night DMSP-OLS images).

Committente: WWF – Mediterranean Programme Office,

2002 studio sulla produzione ittica del Promontorio di Miramare con particolare riguardo alla pesca ricreativa

Committente: WWF ITALIA

2003 Incarico per consulenza di assistenza tecnico – scientifica ed analisi ambientale nell’ambito della realizzazione del sistema di gestione ambientale dell’area marina protetta di Miramare – S.G.A. – EMAS II

Committente: WWF ITALIA

2003 Avvio consulenza tecnica per la predisposizione del “Sistema di Gestione Ambientale e Dichiarazione Ambientale” dell’Area Marina Protetta delle Isole Ciclopi.

Committente: Nautilus soc. coop

2003 Incarico di responsabile del Sistema di Gestione Ambientale nell’ambito della gestione della Riserva naturale marina di Miramare

Committente: Associazione italiana per il WWF for nature – Onlus

2003 – 2004 Offerta per assistenza tecnico scientifica e monitoraggio in mare per progetto ARIES PESCA 2000-2003

Committente: WWF ITALIA

2005 Incarico professionale per l’esecuzione dell’assistenza tecnica relativa al progetto di studio dell’efficacia di gestione di 4 aree marine protette in Italia.

Committente: WWF ITALIA

2005 – 2007 Incarico professionale per la partecipazione al progetto INTERREG IIIC ZONE SUD – MEDPAN

Committente: WWF ITALIA

2007 – 2008 Incarico per la prestazione di servizi nell’ambito del progetto “linee guida per la gestione di habitat costieri e marini e piano di monitoraggio” su incarico di L’incarico per la prestazione di servizi nell’ambito del progetto “linee guida per la gestione di habitat costieri e marini e piano di monitoraggio”

Committente: WWF – Ente Oasi

2008 – l’esecuzione di attività nell’ambito del progetto “WET SYS “B”. Gestione del sistema delle aree umide Appuro-Albanesi. Riqualificazione di Bacini Artificiali Costieri Naturalizzati”.

Committente: WWF ITALIA

2008 Incarico di ricerca per la produzione di una relazione dal titolo: Ricognizione scientifica e azione di sensibilizzazione sulla problematica della pesca illegale non normata”.

Committente: Programma Centro Mare WWF _ Italia

2003 acquisizione dell’incarico per la realizzazione di interventi prioritari di tutela e valorizzazione ambientale dell’Area marina protetta delle Isole Tremiti – Azione A Intervento A8: Certificazione EMAS II AMP Isole Tremiti.

Committente: Ente Parco Nazionale del Gargano

2003 Projet Régional pour le Développement d’Aires Protégées Marines et Côtières dans la Région Méditerranéenne Projet MedMPA Provisional mangement plan for the marine area of the Al Hoceima National Park (Morocco) con indicazioni particolari relative all’attività di pesca (lampara per sardine) con tecniche innovative di processi partecipati e trasferimento tecnologico di tecniche e mestieri;

Committente: RAC/SPA Tunisi

2004 Environmental Conservation expertise: studio di caratterizzazione (check list) dei biotopi e delle principali specie floro–faunistiche al fine di valutare la biodiversità dell’area costiera Cirenaica in Libia, e più specificatamente nel Parco Nazionale da El Kouf (Wadi Jarjaruma) fino al Golfo di Bumba, ad Est di Darnah. In tale occasione le metodologie di studio ed approccio all’ambiente sono state illustrate e collaudate in un campo di aggiornamento per tecnici dell’EGA (Agenzia dell’Ambiente, Libia)

Committente: EGA Libia e WWF Internazionale

2005 Elaboration of programmes for promoting public access, information and education for the following protected areas: Al Hoceima National Park (Morocco) and the Zembra and Zembretta National Park (Tunisia) – Presentazione e collaudo di processi partecipati alle categorie produttive e popolazione locale.

Committente: RAC/SPA Tunisi

2005 Interventi per la salvaguardia e la valorizzazione di un’area Marina Protetta denominata “Tegnua di Porto Falconara” – acquisizione materiale.

Committente: Comune di Caorle

2005-2008 Valutazione dell’efficacia di gestione delle Aree Marine Protette italiane. Isole Ciclopi, Miramare, Penisola del Sinis, Secche di Tor Paterno, Torre Guaceto.

Committente: Federparchi e WWF Italia, per conto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

2007-2008 Elaboration du plan de gestion des Iles Kneiss et la preparation de sa mise en oeuvre et la preparation du plan de gestuion des Iles Kerkennah.

Committente: AGRICONSULTING, per conto di APAL Tunisia

2007.- 2008 Attività di supporto, coordinamento scientifico, assistenza tecnico-specialistica e metodologica, per la realizzazione degli interventi di cui al progetto ARpAS “Agenda della Responsabilità per un’AMP Sostenibile” (Int. 1.B.1) e redazione di strumenti tecnico scientifici di supporto alle “Attività di monitoraggio e conservazione volte alla conservazione dell’habitat e specie naturali” (Int. 2.E.1).

Committente: AMP “Penisola del Sinis – Isola di Mal di Ventre”

2007 – 2008 Produzione di un manuale per la gestione delle aree naturali tutelate del Friuli Venezia Giulia e stesura della proposta di piano di gestione del SIC IT3320037 Laguna di Grado e Marano e del SIC IT3330006 Valle Cavanata e Banco Mula di Muggia, in attuazione del progetto “S.A.R.A. Sistema Aree Regionali Ambientali – Costituzione del sistema regionale delle aree ambientali”.

Committente: AGRICONSULTING

Attivitá pertinenti al settore del monitoraggio, pesca e gestione ambientale

Monitoraggi e studi per i settori della conservazione ambientale e della maricoltura

Incarichi per conto Di MiPAAF

1996 Progetto: 4-C-108: “Studio di fattibilità per l’ingrasso di Venus verrucosa su vassoi impilati sospesi”.

Committente: MiPAAF – 4° Piano Triennale per la Pesca e l’Acquacoltura

Incarichi per conto di Consorzio Mediterraneo – UNIMAR

1999 – 2000 Progetto di ricerca “Realizzazione di un sistema di ecogestione di una mitilicoltura mediante uno studi odi audit ambientale (n° 4 C 171) nell’ambito del piano triennale della Pesca e dell’acquacoltura.

Committente: Consorzio Mediterraneo

2001 Elaborazione delle linee guida e dei riferimenti generali per la redazione di un piano di gestione tipo della pesca nelle aree marine protette.

Committente: Consorzio Mediterraneo UNIMAR

2002 Collaborazione Progetto “Modulo: sforzo di pesca specifico”

Committente: Consorzio Mediterraneo UNIMAR

2003 – 2004 Raccolta e fornitura dati statistici relativi al settore pesca – Sforzo pesca specifico – anni 2003 e 2004

Committente: Consorzio Mediterraneo

2004 Raccolta e fornitura dati statistici relativi al settore pesca – Sforzo pesca specifico – anno 2004

Committente: Consorzio Mediterraneo

2005 Progetto “Linee guida e misure tecnico gestionali per l’attivazione di Zone di Tutela Biologica da integrare nella politica comune, nazionale, regionale per una pesca sostenibile nel Mediterraneo.

Committente: Consorzio Mediterraneo UNIMAR

2005 – 2006 Progetto “Attività di monitoraggio dei parametri biologici ed ambientali, nel quadro delle iniziative di assistenza tecnico biologica alla Direzione Generale Pesca e Acquacoltura.

Committente: Consorzio Mediterraneo UNIMAR

2005 – 2006 Progetto “Base informativa digitalizzata degli indicatori e parametri biologici riferiti allo stato delle risorse – realizzazione di una cartografia digitalizzata relativa alle acque nazionali con particolare riguardo all’attività di pesca”.

Committente: Consorzio Mediterraneo UNIMAR

2008 Incarico nell’ambito del Progetto “Rete integrata della ricerca e nuovi strumenti finanziari”

Committente: Consorzio Mediterraneo UNIMAR

Finanziamento SFOP 2000 –2006 – Incarico per conto dell’ Azienda speciale ARIES della Camera di Commercio di Trieste

2000-2008 “Progetto pilota sulla gestione delle zone di produzione ittica del golfo di Trieste” per conto dell’Azienda speciale ARIES della Camera di Commercio di Trieste con particolare riguardo al monitoraggio e raccolta dati sul campo relativi ai mestieri utilizzati nel golfo di Trieste, gestione degli stock ittici, consumi dei prodotti ittici.

2000 Progetto per un “censimento delle imprese di pesca e di allevamento , m/p immatricolati e/o che svolgono attività nel comparto di Trieste” nell’ambito del Progetto pilota sulla gestione delle zone di produzione ittica del golfo di Trieste

Committente: Azienda speciale ARIES della Camera di Commercio di Trieste

2000 Progetto per “la valutazione della pescosità in zone ad elevata aggregazione ittica” (Cod. 2.a.12) nell’ambito del “Progetto pilota sulla gestione delle zone di produzione ittica del Golfo di Trieste”.

Committente: Azienda speciale ARIES della Camera di Commercio di Trieste

2000 – 2001 Progetto per “Rilevamento della quantità e della qualità dei prodotti pescati ed allevati”.

Committente: Azienda speciale ARIES della Camera di Commercio di Trieste

2000 – 2001 Progetto per “La raccolta ed elaborazione dei dati riferiti ai quantitativi, specie, qualità di prodotto esitato sul mercato e ricerca destinazione finale”.

Committente: Azienda speciale ARIES della Camera di Commercio di Trieste

2000 – 2001 Progetto di “ricerca relativa alla possibilità di introdurre i prodotti locali sui mercati comunitari ed internazionali” (linea cod. 2.a.5) nell’ambito del Progetto pilota sulla gestione delle zone di produzione ittica del golfo di Trieste.

Committente: dell’Azienda speciale ARIES della Camera di Commercio di Trieste

2000 – 2001 Progetto per “l’individuazione e mappatura delle aree di accumulo di resti di reti tubolari” (cod. 2.c.4/a – 2.c.4/b) nell’ambito del Progetto pilota sulla gestione delle zone di produzione ittica del golfo di Trieste.

Committente: Azienda speciale ARIES della Camera di Commercio di Trieste

2000 – 2001 Progetto di “raccolta, elaborazione ed aggiornamento dei dati riferiti alla normativa vigente con particolare attenzione ai problemi sanitari e all’informazione agli operatori” (linea cod. 2.a.6) nell’ambito del Progetto pilota sulla gestione delle zone di produzione ittica del golfo di Trieste.

Committente: Azienda speciale ARIES della Camera di Commercio di Trieste

2000 – 2001 Progetto per “La Mappatura dei fondi mobili idonei ai fini colturali” (Cod. 2.c.1) nell’ambito del “Progetto pilota sulla gestione delle zone di produzione ittica del golfo di Trieste.

Committente: Azienda speciale ARIES della Camera di Commercio di Trieste

2000 – 2001 Progetto per la realizzazione di un progetto “La raccolta dei dati sugli stock ittici e il loro aggiornamento” (Cod. 2.a.10/a) nell’ambito del “Progetto pilota sulla gestione delle zone di produzione ittica del golfo di Trieste.

Committente: Azienda speciale ARIES della Camera di Commercio di Trieste

2000 – 2001 Progetto per “la delimitazione e preparazione delle aree sperimentali per la coltura a fondale” nell’ambito del “Progetto pilota sulla gestione delle zone di produzione ittica del Golfo di Trieste”.

Committente: Azienda speciale ARIES della Camera di Commercio di Trieste

2002 “Progetto SFOP” per conto dell’Azienda speciale ARIES della Camera di Commercio di Trieste con particolare riguardo al monitoraggio e raccolta dati sul campo relativi ai mestieri utilizzati nel golfo di Trieste, gestione degli stock ittici, organizzazione di uno studio sulla filiera con particolare riguardo ai consumi locali.

Committente: Azienda speciale ARIES della Camera di Commercio di Trieste

2003 – 2004 Progetto su “Valutazione e allocazione delle risorse alieutiche (LINEA 1) con particolare riguardo al rilevamento dei consumi di prodotti ittici della provincia di Trieste

Committente: Azienda speciale ARIES della Camera di Commercio di Trieste

2005 – 2006 Realizzazione di una ricerca relativa alla “Valutazione ed allocazione delle risorse alieutiche del golfo di Trieste” e all’Aggiornamento dei dati ambientali e del piano pluriennale” di cui alle linee d’azione 1.2 e 3.2 del progetto “ARIES pesca 2004-2006 – 1° annualità”.

Committente: Finanziato nell’ambito della Misura 4.4 del Programma operativo regionale SFOP 2000 –2006

2006 Realizzazione di uno studio sulla “Mappatura e caratterizzazione delle strutture artificiali del Golfo di Trieste” che prevede l’impiego di tecniche innovative di monitoraggio mediante visual census e ROV non invasivi per l’ambiente

Committente: Azienda speciale ARIES della CCIAA di Trieste

2007 Realizzazione di uno studio sulla “Produzione ittica del Golfo di Trieste” mediante rilievi sul campo ed indagini echosounder; i dati vengono poi elaborati secondo tecniche innovative legate al livello trofico del sistema ecologico

Committente: Azienda speciale ARIES della CCIAA di Trieste

2007 – 2008 Realizzazione di una ricerca relativa alla “Valutazione ed allocazione delle risorse alieutiche del golfo di Trieste” e all’Aggiornamento dei dati ambientali e del piano pluriennale” di cui alle linee d’azione 1.3 e 3.3 del progetto “ARIES pesca 2004-2006 –”

Committente: Finanziato nell’ambito della Misura 4.4 del Programma operativo regionale SFOP 2000 –2006

2008 Realizzazione di una ricerca relativa alla “Valutazione ed allocazione delle risorse alieutiche del golfo di Trieste” e all’Aggiornamento dei dati ambientali e del piano pluriennale” di cui alle linee d’azione 1.4 e 3.4 del progetto “ARIES pesca 2004-2006 – 3° annualità” finanziato nell’ambito della Misura 4.4 del Programma operativo regionale SFOP 2000 -2006

Committente: Azienda speciale ARIES della CCIAA di Trieste

Incarichi da parte di Lega pesca e Lega Coop FVG; Coldiretti

2001 Progetto “Identificazione di un sistema di ecogestione di una vallicoltura mediante l’applicazione di uno studio di audit ambientale.

Committente: Lega Pesca

2001 Collaborazione per Progetto “Studio e sviluppo di sistemi biocompatibili per la conservazione e fornitura di uova embrionate e larve in acquacoltura”.

Committente: Lega Pesca

2001 Progetto “Programmi di prevenzione ed interventi di disinquinamento dei fondali delle Aree Protette Marine Italiane e delle aree costiere dei Pachi Nazionali”.

Committente: Lega Pesca

2001 Progetto “Individuazione delle linee guida di applicabilità dei diversi sistemi di gestione ambientale – Regolamento CEE n° 1836/93 (EMAS) e norme ISO 14000 – agli impianti di acquacoltura offshore”.

Committente: Lega Pesca

2005 Incarico da COLDIRETTI FVG – LEGACOOP per la realizzazione dell’Analisi Ambientale iniziale e la redazione della Politica Ambientale nell’Ambito del Progetto “Elaborazione di Modelli di Gestione Ambientale riguardanti il settore della Vallicoltura per il miglioramento e il Controllo della Qualità, della Rintracciabilità, delle Condizioni Sanitarie e dell’Impatto Ambientale, per il conseguimento della certificazione EMAS II Reg. CE 761/2001)

Committente: COLDIRETTI FVG

2006 Incarico (esecutore del progetto: “Algeria – Formazione sulla pesca. Moduli informativi e formativi in acquacoltura”), di 240 ore di docenza sull’organizzazione del settore ittico ed aggiornamento sulle innovazioni tecnologiche sul campo della pesca, e gestione delle risorse indirizzate agli operatori ed a laureati biologi in carica presso il Ministero della Pesca algerino, svolte presso l’Institut de Technologie pour la Pêche et l’Aquaculture di Algeri.

Committente: LegaPesca

2007 Collaborazione Progetto “Intese di Programma” – raccolta della legislazione relativa alla “pesca responsabile” ed elaborazione di bozza di programma di gestione della acque di scolo.

Committente: LegaCoop FVG

2007 incarico per la stesura del manuale: “Ricerca di mercato per l’elaborazione di una strategia di marketing delle specie di valle nella regione F.V.G., nell’ambito del progetto Doc.U.P. Pesca 2000/2006 – P.O.R. – Misura 4.3 “promozione”

Committente: LegaCoop FVG

2005 – 2008 Attività di elaborazione di modelli di gestione ambientale riguardanti il settore della vallicoltura per il miglioramento ed il controllo della qualità, della rintracciabilità, delle condizioni sanitarie e dell’impatto ambientale, per il conseguimento della certificazione EMAS II reg. CE 761/2001, nell’ambito del progetto a valere sulla SFOP 2004 “MIS. 4.4 AZIONI REALIZZATE DAGLI OPERATORI DEL SETTORE” – 3 ANNUALITA’.

Committente: COLDIRETTI

Incarichi per conto dell’ Osservatorio Nazionale della Pesca

2003 Elaborazione di un modello formativo per l’applicazione e dei principi della pesca responsabile e la lotta alla pesca illegale nell’Adriatico centro settentrionale. ’

Committente: Osservatorio Nazionale della Pesca

2004 Elaborazione di un modello formativo per l’applicazione e dei principi della pesca responsabile e la lotta alla pesca illegale nel Canale di Sicilia.

Committente: Osservatorio Nazionale della Pesca

2005 Elaborazione di un modello formativo per l’applicazione e dei principi della pesca responsabile e la lotta alla pesca illegale nel Mar Tirreno.

Committente: Osservatorio Nazionale della Pesca

2006 Modello sperimentale in merito alla ricerca sugli interventi innovativi per rilevare gli standard qualitativi per accrescere la redditività delle imprese di pesca.

Committente: Osservatorio Nazionale della Pesca

2006 – 2007 Indagine campionaria sulle innovazioni nella pesca finalizzate ad incrementare la redditività delle aziende.

Committente: Osservatorio Nazionale della Pesca

2003 – 2007 Incarico per la realizzazione di moduli didattici di diffusione e sensibilizzazione sul campo delle tematiche legate alla Pesca Responsabile – Codice di autoregolamentazione della FAO da trasferire nelle principali marinerie italiane (Chioggia, Molfetta, Mazara del Vallo) con fasi preliminari di ricerca sul campo ed inquadramento territoriale mediante interviste, uscite in mare e partecipazione e conduzione di processi partecipativi

Committente: Osservatorio Nazionale della Pesca – CRES

2005 – 2007 Incarico per lo sviluppo di sportelli (on line e locali) per la diffusione dell’innovazione tecnologica nella pesca con particolare riguardo alla scoperta e valorizzazione delle eccellenze italiane, ma diffusione e rilevamento delle novità tecnologiche e gestionali a livello internazionale

Committente: Osservatorio Nazionale della Pesca – CRES

2007 Incarico di ricerca riguardante “L’elaborazione di moduli formativi per formatori territoriali finalizzati a veicolare nelle marinerie le opportunità previste dalle normative europee per la pesca a favore dei lavoratori dipendenti”

Committente: Osservatorio Nazionale della Pesca – CRES

2007 Incarico per la stesura del manuale: Indagine+sviluppo+innovazione nelle marinerie italiane.

Committente: Osservatorio Nazionale della Pesca – CRES

2007 Incarico di ricerca per la stesura del manuale: “Analisi ed inquadramento del FEP nell’ambito dei Compartimenti Marittimi e modalità di approccio dei formatori sul territorio

Linee guida”.

Committente: Osservatorio Nazionale della Pesca – CRES

2008 Incarico di ricerca riguardante” l’analisi ed esemplificazioni ai fini formative del contenuto delle raccomandazioni tecniche della CGPM in materia di pesca nel Mediterraneo”.

Committente: Osservatorio Nazionale della Pesca

Incarichi per conto di UILA pesca

2002 – 2003 – Elaborazione di un modello formativo sulla pesca responsabile da somministrare nelle principali marinerie pescherecce del mare Adriatico centro-meridionale”

Committente: UILA pesca

Incarichi per conto del Comune di Caorle (VE)

2005 Incarico per la realizzazione di un’area di ripopolamento mediante sistemi di aggregazione ittica realizzati in polietilene riciclabile nelle ZTB Zona di tutela Biologica delle Tenùe, e successivo training per l’ente gestore presso l’AMP di Miramare (TS)

Committente: Comune di Caorle (VE)

Incarichi su commissione EUROPROJECT

2005 Realizzazione del Progetto Connect

Committente: EUROPROJECT

2005 – 2007 Elaborazione di un disciplinare di produzione integrata al fine di raggiungere la certificazione del prodotto e organizzare una campagna promozionale destinata a valorizzare la qualità del prodotto.

Committente: EUROPROJECT

2006 Elaborazione dati nell’ambito del progetto “Valorizzazione della produzione locale di vongole veraci allevate in laguna mediante l’adozione di un disciplinare di produzione finalizzato all’acquisizione di un marchio di qualità”.

Committente: EUROPROJECT

Incarichi per conto di AGROPESCA

2008 Incarico per la realizzazione di schede didattiche sulla pesca responsabile.

Committente: AGROPESCA Agenzia di documentazione Agroalimetare Pesca

2008 Incarico di ricerca finalizzata alla ricognizione del mercato assicurativo nel comparto pesca.

Committente: AGROPESCA Agenzia di documentazione Agroalimetare Pesca

2009 Incarico per la realizzazione di moduli formativi inerenti gli orientamenti per una pesca sostenibile: Sistemi di autovalutazione: negli strumenti assicurativi, nella sicurezza sul lavoro, nella pesca responsabile.

Committente: AGROPESCA Agenzia di documentazione Agroalimetare Pesca

1995 – 1997 Ricerca socio-economica “Pesca artigianale e maricoltura: i limiti della coesistenza”.

Committente: Commissione UE DG XIV, Pesca

1997 – 1998 Ricerca applicata denominata “Stazioni di ripopolamento e mappatura di banchi naturali di Venus verrucosa” nelle acque del compartimento marittimo di Trieste.

Committente: Dipartimento di Biologia dell’Università di Trieste

1997 – 1998 “Studio di caratterizzazione del settore della Mitilicoltura, la verifica sul campo dell’adattabilità di soluzioni innovative ai problemi del settore e relativa azione di diffusione verso le imprese del territorio Obiettivo 2 del Friuli-Venezia Giulia”.

Committente: Progetto Novimpresa” Area Science Park Trieste

1998 – 2005 progetto “MAMBO 1″ e “MAMBO 2″ per l’installazione e gestione di boe oceanografiche autoprofilanti con dati teletrasmessi e sperimentazione di sensoristica per CTD e bio-ottica innovativa – OGS (Osservatorio Geofisico Sperimentale di Trieste); con particolare riguardo alla manutenzione e taratura della strumentazione

2001-2003 unità di controllo remoto del quadro correntometrico della costa settentrionale della Sardegna mediante drifter

2001 Monitoraggio subacqueo per la valutazione dell’impatto ambientale a mare delle gabbie di maricoltura (spigole, orate) collocate lungo il litorale del comune di Duino-Aurisina (TS) Committente: Università degli Studi di Udine. Dipartimento di scienze della Produzione Animale

2003 Progettazione di fattibilità, supervisione, controllo, indirizzo alla progettazione ed amministrazione di una stazione di raccolta pilota dei reflui di sentina delle unità da diporto per il porticciolo di Grignano (TS). Oltre alla parte progettuale secondo le prescrizioni della legge Merloni, Shoreline ha trattato una parte speciale sulle competenze pubbliche in materia di scarico di rifiuti coordinando diversi incontri tecnici con enti locali e la Capitaneria di Porto di Trieste

2003 – 2004 Incarico professionale per attività di Analisi Ambientale Iniziale e di progettazione del Sistema di Gestione Ambientale della Riserva Naturale Marina di Miramare.

Committente: TEMI SRL

2004-2005 marine assestment della costa della Cirenaica (Libia) con particolare riguardo a specie/ambienti sensibili mediante rilevamenti sul campo e realizzazione di layers con tecniche GIS – nella stessa occasione in collaborazione con EGA (Agenzia Ambientale della Jamairia Libia) è stato organizzato uno stage operativo ai tecnici sulle metodologie di interpretazione e studio dell’ambiente costiero (Rapid Marine Assessment)

Committente: EGA Libia e WWF Internazionale

2005 Incarico per il coordinamento e conduzione interventi scientifici relativi a:

- valutazione di stock ittici presso il Promontorio mediante visual census

- valutazione del reclutamento di specie target

- valutazione nell’ambito del bilancio ambientale del valore delle risorse biologiche

Committente: AMP di Miramare

2005 Incarico per indagini mediante echosounder sulla comunità ittica presso il dosso di S. Croce

Committente: Dipartimento di Biologia Università degli Studi di Trieste

2006 Incarico per la realizzazione di un’area di ripopolamento mediante sistemi di aggregazione ittica realizzati in polietilene riciclabile presso l’area interdetta dei diffusori del depuratore di Lignano (UD)

Committente: ARPA FVG

2006-2007 Costituzione delle banche-dati relative a:

- progetti ed organizzazioni attive nel campo della conservazione della biodiversità marina e costiera nella regione Mediterranea;

- convenzioni internazionali e testi legislativi relativi alle aree protette ed alla conservazione e tutela delle specie.

Committente: Agenzia RAC/SPA di Tunisi (Ufficio referente al Piano d’Azione per il Mediterraneo varato dall’UNEP – United Nations Environment Programme)